IV Serie - Quaderni, Quaderno 16, 2003



  • L'artista medievale, a cura di Maria Monica Donato

    Maria Monica Donato, Nota della curatrice [a L'artista medievale], IX-X
  • L'artista: immagine, tradizione, storiografia

    Enrico Castelnuovo, I volti dell'artista medievale. Molte domande, poche risposte, 3-10
  • Michele Bacci, Santi artisti, 11-26, 1-14
  • Adriano Peroni, L'architetto del primo Medioevo: problemi di identità, 27-38, 1-19
  • Costanza Segre Montel, Autore, copista e miniatore: immagini a confronto, 39-52, 1-15
  • Marco Collareta, Verso la biografia d'artista. Immagini del Medioevo all'origine di un genere letterario moderno, 53-65, 1-26
  • Istituzioni e forme del lavoro: committenza, tecniche, itinerari

    Francesco Gandolfo, Il ritratto del committente, 69-77, 1-28
  • Beat Brenk, Il contributo dell'artista alla concezione progettuale e iconografica, 79-88, 1-9
  • Fabrizio Crivello, Un artista lombardo a Reichenau? Nota sul bizantinismo del terzo miniatore del codice di Bernulfo, 89-100, 1-13
  • Sergio Angelucci, Committenti, artefici, tecniche e materiali delle porte costantinopolitane d'Italia, 101-109, 1-13
  • Giuseppe De Spirito, Appendice epigrafica, 110-121
  • Peter Kurmann, Il ruolo dei modelli nella creazione della scultura gotica, 123-128, 1-11
  • Serena Romano, Tecnica, stile e organizzazione del lavoro nella bottega medievale. Il caso alieno dei pittori nordici di Assisi, 129-144, 1-22
  • Maria Andaloro, Iacopo Torriti. Il cantiere, l'artista, il percorso dell'immagine, 145-156, 1-17
  • Manuela Viscontini, Note tecniche [a Iacopo Torriti. Il cantiere, l'artista, il percorso dell'immagine], 157-160
  • Vincenzo Gheroldi, Resistenze e acculturazioni nella Bolzano trecentesca, 161-174, 1a-11b
  • Joaquín Yarza Luaces, Protocolli notarili nella corona d'Aragona: dati per il profilo del pittore, 175-191
  • Joan Molina Figueras, Gli artisti del re nel trecento aragonese, 193-213, 1-8
  • Francesca Español, La producción seriada en calcárea nummulitica de los talleres de Girona (siglos XIII-XV), 215-236, 1-12
  • Intorno alle sottoscrizioni

    Albert Dietl, Iscrizioni e mobilità. Sulla mobilità degli artisti italiani nel Medioevo, 239-250, 1-10
  • Arturo Carlo Quintavalle, Nomen et imago. Officine e artefici al tempo della riforma gregoriana, 251-268, 1-19
  • Saverio Lomartire, Wiligelmo/Nicolò. Frammenti di biografie d'artista attraverso le iscrizioni, 269-282, 1-25
  • Peter Cornelius Claussen, L'anonimato dell'artista gotico. La realtà di un mito, 283-297
  • Alessio Monciatti, «Vera beati Francisci effigies ad vivum expressa a Margaritono Aretino pictore sui aevi celeberrimo». Origine e moltiplicazione di un'immagine duecentesca 'firmata', 299-320, 1-26
  • Robert Gibbs, The signatures of bolognese painters from 1250 to 1400, 321-335, 1-15
  • Roberta Bosi, Qualche nota intorno alle sottoscrizioni di Neri da Rimini, 337-344, 1-16
  • Elena Vaiani, Il topos della 'dotta mano' dagli autori classici alla letteratura artistica attraverso le sottoscrizioni medievali, 345-364, 1
  • Maria Monica Donato, Il progetto Opere firmate nell'arte italiana/Medioevo: ragioni, linee, strumenti. Prima presentazione, 365-400
  • Maria Monica Donato - Stefano Riccioni - Michele Tomasi, Appendice. Un esempio di scheda: Tommaso di Vannino e un calice inedito a Edimburgo, 401-413
  •  
  • Illustrazioni, 415-549