IV Serie, Vol. I, 1996



  • Fasc. 1

  • Dedica a Giuseppe Nenci, I
  • Luca Soverini, «Il bell'Isocrate»: alcune note biografiche, 1-10
  • Stefania De Vido, Ricordando la guerra persiana, 11-30
  • Leone Porciani, L'ideologia politica del Panegirico di Isocrate, 31-39
  • Nicoletta Salomon, Atene e i Greci d'Asia nel Panegirico di Isocrate, 41-60
  • Elisabetta Savoldi, Ἱερὸς ἰχθύς. Sacralità e proibizione nell'epica greca arcaica, 61-91
  • Filippomaria Pontani, Su Nonno, Parafrasi B l-60, 93-102
  • Francisco Javier Gómez Espelosín, Estrategias narrativas en la Historia de Apiano: algunos ejemplos, 103-117
  • Francesco De Angelis, La battaglia di Maratona nella Stoa Poikile, 119-171
  • Silvia De Laude, Per la lettura di un sonetto di Dante: qualche nota su Ne le man vostre (Rime, LXVI), 173-185
  • Giovanni Battista Bronzini, Letteratura popolare e filologia: Barbi, Santoli, Toschi, 187-208
  • Mauro Moretti, La dimensione ebraica di un maestro pisano. Documenti su Alessandro D'Ancona, 209-248
  • Ilaria Mariotti, La creazione di un mito: fra Sisto e Ristoro architetti della chiesa di Santa Maria Novella a Firenze, 249-278
  • Davide Gasparotto, Ricerche sull'antica metrologia tra Cinque e Seicento: Pirro Ligorio e Nicolas-Claude Fabri de Peiresc, 279-324, 1-15b
  • Alessandra Sarchi, Di alcune lettere di Vincenzio Borghini nelle Special Collections del Getty Institute, 325-335
  • Donata Levi, Cavalcaselle in Camposanto, 337-352, 16-42
  • Atonia Pellegrino, Fisica cartesiana e fisica leibniziana: calcolo dell'accelerazione e nuovo sistema della natura, 353-392
  • Lisa Ginzburg, Apatia: le pretese dello stoicismo. Sull'etica passionale tra morale e teologia nel XVII secolo, 393-401
  • Douglas Moggach, Reciprocità, invito, riconoscimento: tematiche dell'intersoggettività nel primo Fichte, 403-426
  • Emanuela Cafagna, Dottrine psicologiche nella teoria hegeliana del volere, 427-485
  • Fasc. 2

  • Marc Sieber, Jacob Burckhardt, 487-507
  • Stefania De Vido, Un altare per Afrodite. Nota a Aelian., NA, 10, 50, 509-522
  • Roberto Russo, Athena alata sul Timpone della Motta (Francavilla Marittima), 523-539, 1-4
  • Daniela Daniele - Corrado Gratziu, Marmo e calcite spatica di vena: termini di un equivoco sull'intonaco vitruviano, 541-548, 5-12
  • Luca Fezzi, Gli Ateniesi e gli altri nella Lysistrata di Aristofane, 549-577
  • Leone Porciani, I caduti di Maratona. Su Tucidide 2, 34, 5, 579-588
  • Margherita Giuffrida, Le fonti sull'ascesa di Evagora al trono, 589-627
  • Sebastiana Nerina Consolo Langher, La strategia politica di Filippo II in Tracia e Calcidica. Dalle prime reintregrazioni territoriali alla annessione dello stato federale olintiaco (359-348 a. C.), 629-651
  • Mario Manfredini, Altre osservazioni su codici plutarchei, 653-709
  • Fausto Montana, Su due citazioni dell'Athenaion Politeia aristotelica in Scholia recentiora ad Aristofane, 711-726
  • Anna Santoni, A proposito di Ἄφρακτα χωρία in Athenaion Politeia 27, 3, 727-730
  • Vittorio Ferraro, Catulo e Filippo: il cane e il ladro, 731-736
  • Andrea Cucchiarelli, L'entrata di Abinna nella Cena Trimalchionis (Petron. Satyr. 65), 737-753, 13-18
  • Claudio Saporetti, Una favola siciliana legata al «Poveruomo di Nippur», 755-762
  • Lorenzo Tomasin, Forestierismi e dialettalismi nella poesia di Montale, 763-796
  • Gualberto Alvino, Fortuna critica di Antonio Pizzuto, 797-830