II Serie, Vol. XXII, 1953



  • Fasc. I-II

  • Tristano Bolelli, Giorgio Pasquali alla Scuola Normale, 1-4
  • Origine e sviluppo delle formazioni greche in men/mon, 5-74
  • Carlo Ludovico Ragghianti, Epiloghi guardeschi, 75-107
  • Cinzio Violante, Motivi e carattere della Cronica di Salimbene, 108-154
  • Marcello Pagnini, Tradizionalismo e autoctonismo linguistico nei confronti dell'Inglese d'America, 155-173
  • Giovan Battista Pellegrini, Rec. V. Pisani, Le lingue dell'Italia antica oltre al latino, Torino 1953, 174-186
  • Georgi Mihailov, Rec. I. Cazzaniga, La saga di Itys nella tradizione letteraria e mitografica greco-romana. Parte prima: La tradizione letteraria e mitografica greco-romana da Omero a Nonno Panopolitano, Milano-Varese 1950, 186-197
  • Giuseppe Angeli, Rec. I. L. Horowitz, The Renaissance philosophy of Giordano Bruno, New York 1952, 197-201
  • Ettore Passerin, Rec. G. D. Henderson, Chevalier Ramsay, London 1952, 201-203
  • Rec. L. Picone, Giuseppe Montanelli socialista quarantottesco, Aversa 1951, 203-204
  • Fasc. III-IV

  • Nicola Terzaghi, Giorgio Pasquali, 209-224
  • Antonio La Penna, Studi sulla tradizione dei Saturnali di Macrobio, 225-252
  • Giuseppe Italo Lopriore, Metodologia e linguistica nelle prime due lezioni pavesi di Ugo Foscolo, 253-274
  • Walter Binni, Lo sviluppo del neoclassicismo nelle discussioni sul «gusto presente», 275-289
  • Giuseppe Giangrande, Il Codice «Laur. Plut. 86, 7» e le «Vitae Sophistarum» di Eunapio: osservazioni critiche, 290-314
  • Evaristo Breccia, Mondo tedesco e mondo antico, 314-353
  • Giovan Battista Pellegrini, Rec. Atlante Toponomastico della Venezia Tridentina, a cura dell'Ist. di Glottolog. dell'Univ. di Firenze, Firenze 1952, 354-357
  • Giorgio Tonelli, Rec. P. Menzer, Kants Aesthetik in ihrer Entwicklung, Berlin 1952, 358-363
  • Franco Catalano, Rec. G. Pepe - F. Chabod - N. Valeri - D. Demarco - G. Luzzatto, Orientamenti per la Storia d'Italia nel Risorgimento, Bari 1952, 364-369