II Serie, Vol. XXIII, 1954



  • Fasc. I-II

  • Augusto Mancini, Cesare Giarratano, I-IV
  • Atti del seminario internazionale di storia dell'arte

    Mario Fubini, Estetica e critica, 1-12
  • Sergio Bettini, Gli studi sull'arte bizantina, 13-32
  • Luigi Coletti, Gli studi sul Trecento pittorico italiano, 33-46
  • Josef Gantner, Il problema del «non finito» in Leonardo, Michelangelo e Rodin, 47-61
  • Bruno Zevi, Il rinnovamento della storiografia architettonica, 62-79
  • Ottavio Morisani, Gli studi di storia dell'arte in Italia, 80-89
  • Cesare Brandi, Il restauro e l'interpretazione dell'opera d'arte, 90-100
  • Eugenio Luporini, Problemi dell'architettura medievale lucchese. La chiesa di S. Martino di Coreglia, 101-120
  • Stefan Burger, L'architettura romanica in Lucchesia e i suoi rapporti con Pisa, 121-128
  • Elena Croce, La «Madonna di S. Caterina» nella chiesa di S. M. di Castello in Genova, 129-131
  • Piero Bianconi, Gli affreschi di Santa Maria in Selva a Locarno, 132-133
  • Eve Borsook, Architetti e pittori. Problemi della decorazione murale, 134-139
  • Camillo Semenzato, Il problema dell'umanesimo in L. B. Alberti, 1954, 140-143
  • Licia Bertolini, Opere d'arte toscane ignote o poco note, 144-150
  • Fiammetta Gamba, Per una interpretazione critica dei primordi di Filippino Lippi, 151-165
  • Terisio Pignatti, La giovinezza di Lorenzo Lotto, 166-179
  • Giuliano Frabetti, L'ortolano nella critica fino al tardo '800, 180-186
  • Annamaria Paris, Sistema e giudizi nell'«idea» del Lomazzo, 187-196
  • Remigio Marini, Giulio Quaglio e gl'inizi friulani, 1954, 197-203
  • Francesca Leoni, Le «Memorie» dell'Albuzio e la storia dell'arte in Lombardia, 204-210
  • Franca Dalmasso, A proposito del «non finito» in Michelangelo. Un giudizio di Delacroix nel «Journal», 211-215
  • Giuseppe Mazzariol, Proposte per uno studio su Van Gogh, 216-226
  •  
  • Ignazio Cazzaniga, Tre spigolature critiche, 227-229
  • Tristano Bolelli, Alla ricerca di elementi celtici nella leggenda di Tristano, 229-337
  • Giancarlo Lunati, Il significato del “sentimento” nel pensiero morale del Kant precritico, 237-256
  • Ignazio Cazzaniga, Rec. Cassiodori-Epiphani, Historia Ecclesiastica Tripertita, recens. W. Jacob, ed. curavit R. Hanslik, Wien 1952, 257-265
  • Fasc. III-IV

  • Eduard Fraenkel, Der Einzug des Chors im Prometeus, 269-284
  • Arnaldo Pizzorusso, Origine e sviluppo dei temi meditativi di Oberman, 285-337
  • Adelmo Barigazzi, Sui Θεωροὶ ἤ Ἰσθμιασταί di Eschilo, 338-343
  • Riccardo Ambrosini, Latino «sabina», «sapinus» e latino medioevale «sapellus»: analogie di struttura e di sviluppi in basi semanticamente distinte, 344-361
  • Giulio Puccioni, Petronio 61, 9; Frontone e la storia di AUTEM, 362-366
  • Vittorio Stella, Rec. V. Sainati, L'estetica di Benedetto Croce. Dall'intuizione visiva all'intuizione catartica, Firenze 1953, 367-375
  • Ettore Passerin, Rec. C. Cordié, Ideali e figure d'Europa, Pisa 1954, 376-377